UbuntuHCL, un database di periferiche per Ubuntu?

Sfogliando nei feed quotidiani ecco finalmente una notizia che spezza la noia quotidiana. Qualcuno ha finalmente pensato ad un database per raccogliere e classificare le informazioni relative alla compatibilità e alle modalità di installazione di diverse componenti di computer sulla ormai diffusa distribuzione Linux.

logoubuntu

Queste informazioni sono reperibili all’indirizzo www.ubuntuhcl.org, sito che si propone appunto come database centralizzato per le informazioni riguardanti schede audio, video, computer portatili e chi più ne ha più ne metta.

L’iniziativa è quanto meno interessante, e sarebbe utile, a mio avviso, che gli sviluppatori di driver, e magari le stesse case produttrici di componenti sfruttassero al meglio questo database centralizzato, in modo da fornire all’utente finale un punto di riferimento per trovare informazioni riguardo a come fare funzionare correttamente le proprie periferiche sotto Ubuntu.

A questo proposito credo che potrebbe essere utile un intervento della stessa Canonical in questo senso: pur rappresentando una buona iniziativa, credo che UbuntuHCL sia ancora un tentativo, piuttosto che una soluzione. Rappresenta infatti un database in cui gli utenti possono inserire le informazioni relative alla propria esperienza, ed in questo senso va solamente ad aiutare chi si trova in difficoltà, aggiungendosi alla già lunga lista di blog forum (quelli ufficiali e non) che già parlano di queste tematiche.

Sarebbe forse utile avere una struttura più formale e più vicina agli utenti, nella quale si possono fare richieste di driver e di guide, che devono essere sviluppate, o quanto meno prese in analisi, dalla stessa Canonical, in modo da giudicarne la correttezza prima che queste vengano pubblicate.

Dico questo senza nulla togliere all’iniziativa, che giudico comunque buona, ma penso che, per quanto riguarda i problemi di compatibilità, possano essere fatti ancora incredibili passi avanti.

Una soluzione forse estrema, sarebbe per esempio quella di pubblicare una black-list di tutte le periferiche assolutamente da evitare, per le quali il funzionamento in ambiente Linux è assolutamente improbabile.

Riprendo una frase dello stimatissimo felipe, riferita alle case produttrici di componenti per PC: tu non aiuti Linux non sviluppando driver correttamente per il pinguino, allora io non aiuterò te, e non comprerò i prodotti che mi proponi.

Il mio consiglio è proprio questo. Prima di acquistare un nuovo PC, o un computer portatile, siate ben consci dell’utilizzo che è previsto per quella macchina. Se intendete installare Linux sulla vostra macchina allora forse prima dell’acquisto è consigliato “fare un giro” su posti come UbuntuHCL, sui forum ufficiali e non di Ubuntu, e naturalmente su ubuntu-it.org e ubuntu.com.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: