Simone Brunozzi

Simone Brunozzi è uno dei miei miti.

È una persona che non conosco personalmente, ma leggo entrambi i suoi blog, e seguo molti dei suoi progetti.

Per dire una delle cose che ha fatto, Simone è colui che ha registrato per primo (e donato in seguito a Canonical) il dominio ubuntu.it. Mica male? Ma se pensate che la sua attenzione e bravura termini qui vi sbagliate di grosso.

Simone ha partecipato e collaborato a moltissimi progetti open source, ed è una delle persone più attive in questo campo in Italia.

Scrivo questo articolo perché Simone ne ha pubblicato uno splendido su come ha ottenuto il lavoro dei suoi sogni (in inglese), articolo che consiglio a tutti di leggere.

Simone ha attivo in diversi modi sulla rete: lo potete trovare sul suo blog in italiano (www.ubuntista.it) o su quello inglese (www.brunozzi.com). Da questi riferimenti potete trovare tutti i modi di contattarlo.

Non mi resta che fare l’in bocca al lupo a questo ragazzo, rammaricandomi del fatto che come al solito, per realizzare i propri sogni sempre più spesso siamo costretti a lasciare il nostro paese.

Cosa c’è che non va con il mio Leopard?

UPDATE (20 mag 2008 @ 14:50): Aggiunta la foto riguardo agli errori di grafica in World of Warcraft.

Siamo (o quanto meno sono) già in attesa del “service pack” (vedi Leopard 10.5.2 – Leopard SP1 (?), Dopo due mesi di serio utilizzo di Leopard, alcune considerazioni) numero 2 (o 3), o se preferite dell’aggiornamento alla versione 10.5.3. Attendo con ansia questo aggiornamento per una serie di motivi.

In primo luogo ho dei seri problemi con Mail, il programma client di posta elettronica (che peraltro tanto mi piace). Utilizzo Mail per 3 caselle di posta elettronica (Tele2, Gmail, casella universitaria), e ho l’abitudine di non cancellare i messaggi che scarico, in modo da non rischiare di perdere delle informazioni utili. Inoltre utilizzo Mail anche come aggregatore RSS, per un totale di una quarantina di feed. In definitiva attualmente Mail tratta circa 2000 tra messaggi di posta e feed RSS.

Continua a leggere

Twitter

Invogliato da chi lo ha già fatto… Ecco il mio account twitter.

Per chi si diverte a sapere quello che sto facendo (in inglese). 🙂

http://twitter.com/jekbau