Problema sonoro

Stamattina appena sveglio ho mosso il mio MacBook dalla suo postazione usuale, che lo vede solitamente collegato ad uno schermo samsung 22″ e mi sono spostato all’interno di casa mia. Ho notato che l’icona del volume era completamente grigia e che non ricevevo alcun suono dal portatile. Per rendere l’idea, potete guardare l’immagine sottostante, che non è l’originale, in quanto non ho pensato di prendere uno screenshot, ma un mio editing, fatto solo per una maggiore comprensione.

Continua a leggere

Cosa c’è che non va con il mio Leopard?

UPDATE (20 mag 2008 @ 14:50): Aggiunta la foto riguardo agli errori di grafica in World of Warcraft.

Siamo (o quanto meno sono) già in attesa del “service pack” (vedi Leopard 10.5.2 – Leopard SP1 (?), Dopo due mesi di serio utilizzo di Leopard, alcune considerazioni) numero 2 (o 3), o se preferite dell’aggiornamento alla versione 10.5.3. Attendo con ansia questo aggiornamento per una serie di motivi.

In primo luogo ho dei seri problemi con Mail, il programma client di posta elettronica (che peraltro tanto mi piace). Utilizzo Mail per 3 caselle di posta elettronica (Tele2, Gmail, casella universitaria), e ho l’abitudine di non cancellare i messaggi che scarico, in modo da non rischiare di perdere delle informazioni utili. Inoltre utilizzo Mail anche come aggregatore RSS, per un totale di una quarantina di feed. In definitiva attualmente Mail tratta circa 2000 tra messaggi di posta e feed RSS.

Continua a leggere

Usare un display esterno su un MacBook “chiuso”

Interrompo il mio silenzio dovuto alla “crisi” di notizie che sveglino il mio interesse informatico per una piccola e brevissima guida, che può risultare utile in alcuni casi. Le informazioni che ho trovato sono reperibili nella docbase di Apple, più precisamente qui.

Se siete proprietari di uno schermo e di un MacBook, potrebbe essere interessante utilizzare questi due strumenti insieme, in primo luogo per estendere il vostro desktop. Avere un dual monitor può essere infatti molto utile, e potrete facilmente scoprire la stupenda integrazione degli Spaces con la configurazione a doppio monitor.

Ciò che mi sono chiesto è se fosse possibile utilizzare il MacBook anche con lo schermo “chiuso”, considerato il fatto che appena il coperchio viene abbassato il computer entra in stand by, e non c’è alcuna configurazione per impedirglielo. Esistono applicazioni di terze parti (per esempio InsomniaX) che permettono di modificare queste preferenze, in modo da disattivare lo stop alla chiusura dello schermo, ma come al solito io sono alla ricerca, se possibile, di qualcosa di più integrato.

Continua a leggere

MacBook AirPort Extreme: ancora problemi

Ancora problemi per il funzionamento dell’AirPort Extreme sul MacBook, nonostante l’aggiornamento ormai effettuato a Leopard 10.5.2. I problemi di instabilità sono rimasti, sia a me, sia a parecchi altri utenti (vedi per esempio qui). La scheda funziona, ma ogni tanto perde il segnale (soprattutto all’accensione del computer ed al risveglio da uno stato di sleep). Ogni tanto mi dà l’idea di essere come un’auto che fatica nell’accessione: se tutto va bene per i primi 5 minuti, allora non ci saranno particolari problemi per la sessione di lavoro, ma è davvero fatica ottenere quei primi 5 minuti di buon lavoro.

In modo particolare si verificano diversi problemi quando utilizzo il MacBook a scuola, in cui la rete wireless prevede un meccanismo di autenticazione che è gestito tramite interfaccia web. Spesso in questo caso la connessione fatica a rimanere attiva fino al caricamento della pagina relativa all’autenticazione nel browser. Una volta autenticato non si presentano particolari problemi, a meno che il computer non entri in sleep o che non faccia troppe richieste alla rete.

Questa particolarità è quanto meno bizzarra. Come ho già avuto occasione di dire (Leopard 10.5.2 – Leopard SP1 (?), Dopo due mesi di serio utilizzo di Leopard, alcune considerazioni) trovo quantomeno irritante (sì, è un eufemismo) che le AirPort dei MacBook (soprattutto quelli di ultima generazione, aggiornati a Novembre 2007, dopo l’uscita di Leopard) funzionino male con Leopard. Per che cosa dovrebbero essere pensate, se non per lavorare con l’ultimo sistema operativo rilasciato dalla stessa Apple? E ancora, come si giustifica la casa di fronte a problemi di questo tipo?

Continua a leggere