Catalyst 8.3 su Ubuntu Gutsy – Installazione

La release mensile dei driver ATI, come al solito attesissima, è arrivata questo mese con alcuni giorni di anticipo rispetto alle uscite nei mesi precedenti. Come al solito la mia piccola guida serve per rimanere aggiornati, ma le modalità di installazione non variano notevolmente rispetto ai casi dei driver precedenti. Per le modalità di disinstallazione e per eventuali problemi con Compiz vi consiglio sempre di fare riferimento ai miei vecchi post, che vi elenco qui in seguito:

Qui potete trovare le release note, mentre qui potete scaricare i driver (51 MB).

Continua a leggere

Catalyst 8.2 su Ubuntu Gutsy – Installazione

Come al solito, eccoci alla release mensile per i driver ATI, usciti sia per Windows, sia per Linux. La procedura di installazione rimane sostanzialmente invariata. Qui potete trovare tutte le note relative a questa release.

Vi avviso subito che ottimi riferimenti per questo argomento sono rappresentati dalla guida ufficiale (qui) e da quella non ufficiale (qui la versione per Ubuntu 7.10).

Come ormai ben sapete, scaricate i driver dal sito ufficiale ATI, qui il link.

Continua a leggere

Catalyst 8.1 su Ubuntu Gutsy – Compiz

Ecco qui la soluzione ad un problema che tanti come me hanno avuto.

Ad ogni release dei driver ATI spuntano nuovi problemini con compiz, cerchiamo di capire come fare a risolverli “da soli”, senza impazzire troppo.

Continua a leggere

Catalyst 8.1 su Ubuntu Gutsy – Installazione

Ecco la release mensile dei driver ATI. Questa guida è molto simile a quella utilizzata per l’installazione dei driver precedenti (Catalyst 7.12 su Ubuntu Gutsy – Installazione), quindi forse un po’ superflua. Comunque sia, ecco come installare semplicemente i driver ATI Catalyst 8.1 sulla vostra distribuzione.

Scaricare i driver (50,2 MB) da qui.

Continua a leggere

Catalyst 7.12 su Ubuntu – Disinstallazione

Perfetto, eccoci arrivati al punto-del-non-ritorno. Diciamo che ne ho avuto a basta per adesso di questi driver. I “qualche sfarfallamenti di troppo” avvistati già in Catalyst 7.12 su Ubuntu – Altre Valutazioni (e piccolo excursus su dkms e module-assistant) sono diventati decisamente più di qualche e danno parecchio fastidio. Il sistema soffre di una lentezza cronica che non mi piace per niente. Credo che questo sia un prezzo decisamente troppo alto da pagare per l’utilizzo di questi driver.

Tutte queste argomentazioni hanno provocato la decisione di rimuovere i driver Catalyst 7.12 dal mio sistema. E come al solito sono intervenuti alcuni piccoli problemi.

Spero che questo piccolo post possa essere di aiuto a qualcuno che si è trovato o che si troverà nelle mie stesse condizioni.

Continua a leggere

Catalyst 7.12 su Ubuntu – Altre Valutazioni (e piccolo excursus su dkms e module-assistant)

Ecco, come promesso, alcune considerazioni sui driver ATI Catalyst 7.12

Innanzitutto diamo il benvenuto ai primi driver di questa famiglia che utilizzano dkms piuttosto che module-assistant. Per dkms si intende Dynamic Kernel Module Support, cioè Supporto a Moduli Kernel Dinamici. Questo progetto è stato sviluppato da ingegneri della Dell (vedi qui) e reso disponibile per la comunità. Il vantaggio che comporta l’utilizzo di dkms nei confronti di module-assistant sta nel fatto che i moduli del kernel possono risiedere in un framework esterno al kernel stesso. In questo modo non è necessaria la ricompilazione del kernel ogni volta che i driver per un determinato dispositivo vengono aggiornati, ma è sufficiente l’installazione dei pacchetti.

Chi ha già installato altri driver sicuramente si ricorda che module-assistant, a differenza di dkms, prevede i passi:

$: sudo module-assistant prepare
$: sudo module-assistant update
$: sudo module-assistant build
$: sudo module-assistant install
$: sudo depmod -a

Per maggiori informazioni su module-assistant la cosa migliore è leggere le pagine di manuale.

Veniamo ora ad alcune considerazioni sui driver ATI, il vero topic dell’articolo.

Continua a leggere

Driver ATI 7.12 per Linux, alcune correzioni

Ho appena effettuato alcune correzioni negli articoli relativi all’ultima versione dei driver ATI, sia per quanto riguarda l’installazione (Catalyst 7.12 su Ubuntu Gutsy – Installazione), sia per quanto concerne la configurazione di Compiz (Catalyst 7.12 su Ubuntu Gutsy – Compiz).

Avevo commesso alcuni errori nell’installazione e questo aveva comportato un evidente decremento delle prestazioni del mio sistema. Ora ho effettuato le correzioni, spero che possano essere utili a qualcuno.

Tra qualche giorno potrò fare quindi migliori e più approfondite considerazioni.